Impact Hub Ticino: radicati sul territorio, connessi con il mondo.
16 Giugno 2021 - IH Ticino

Tommaso, da poco diventato Presidente dell’Associazione Impact Hub Ticino. Raccontaci di cosa si tratta.
A fine 2019 ho incontrato alcuni dei co-fondatori di Impact Hub Ticino e mi sono subito appassionato all’idea. Abbiamo capito di condividere gli stessi valori, la voglia di focalizzare i nostri sforzi per avere impatto sociale ed ambientale facendo impresa. Ognuno dei co-fondatori porta una serie di competenze diverse al tavolo: alcuni di noi sono specializzati nella sostenibilità ed economia circolare, altri nella progettazione sociale, altri nella finanza sostenibile, altri nella comunicazione, ed è proprio in questa diversità che Impact Hub cresce e si sviluppa. Impact Hub Ticino è un’associazione senza scopo di lucro che da Gennaio 2021 – in piena pandemia – ha aperto la sua sede in via Ciseri 3. Oggi contiamo 25 membri nel nostro spazio coworking ed una serie di attività sul territorio. Siamo pronti ad accogliere nuovi membri, e vi invito a farci visita!

In che modo un Impact Hub è diverso da uno spazio di coworking?

Un Impact Hub consiste sempre di tre componenti: Ispirare – Collegare – Abilitare contribuendo attivamente agli obiettivi di sviluppo sostenibile. Lo spazio fisico di coworking serve come base per creare una rete di persone, scambiare competenze, appoggiarsi a vicenda, apprendere dai nostri peers e così facendo creare attività economiche ad impatto sociale ed ambientale in Ticino. La rete di persone e aziende non si limita ai confini del nostro Cantone, ma include tutti gli Impact Hub in Svizzera, in Europa e nel mondo.

Come funziona lo spazio di coworking e chi è il vostro coworker ideale?

Chiunque può diventare un “Hubber”, un membro della rete molto inclusiva di Impact Hub. Quando si diventa membro di Impact Hub Ticino, si entra automaticamente a far parte di una rete mondiale di 17.000+ persone che hanno creato oltre 11.000 iniziative imprenditoriali a impatto sociale e ambientale dal 2012. Si possono utilizzare tutti e sei gli Impact Hub svizzeri ma anche a quelli sparsi nel mondo. Le membership sono diverse e flessibili per andare incontro alle necessità dei coworkers: dall’accesso agli eventi e dibattiti che organizziamo, all’ affittare una scrivania per qualche giorno al mese, fino ad avere un ufficio vero e proprio. Al momento nella sede di Lugano abbiamo 25 coworkers con profili molto diversi tra loro, da imprenditori a freelance e startuppers, chi nel mondo della moda sostenibile, chi nella robotica, chi nell’informatica. Sono la diversità e l’incontro che rendono unico questo network.

Ci sono già Impact Hubs a Zurigo, Berna, Basilea, Ginevra e Losanna. Perché il Ticino ne ha bisogno di un altro?

Di impact Hub ce ne sono più di 100 al mondo, tutti hanno una visione e obiettivi globali condivisi, ma ognuno é articolato ed adattato alle esigenze del territorio in cui opera. Questo é anche vero per la Svizzera: Ginevra ha stretti legami con le organizzazioni internazionali; Berna è ben posizionata a livello politico ed istituzionale; Zurigo è molto vicina al mondo delle start up e alle grandi aziende. Il Ticino si basa principalmente sul terziario: qui si trovano alcune delle migliori aziende dell’industria elettrotecnica, della moda e della chimica farmaceutica. Inoltre c’è un numero elevato di PMI, alcune interessanti start-up tecnologiche e molti studenti ispirati provenienti dalle tre università. Il Ticino vuole diventare un nuovo polo dell’innovazione, e tutto questo rappresenta il substrato perfetto per fondare un Impact Hub anche nel nostro territorio.

Come si manifestano le attività di Impact Hub Ticino sul territorio?

Oltre allo spazio di coworking dove abbiamo creato un ambiente consono alla collaborazione e scambio, siamo presenti in Ticino con qualche attività specifica: menziono volentieri lo Swiss Triple Impact, un programma che accompagna aziende desiderose di esplicitare il loro impatto ambientale e sociale (il quadro è quello degli obiettivi di sviluppo sostenibile) e definire degli obiettivi di cambiamento. Oppure Fu-Turismo, un programma che spinge l’innovazione sociale nel settore del turismo, per creare nuove offerte sostenibili nel settore. Vi invito anche a partecipare ai nostri “Impact Bar”, un’iniziativa nata e gestita con il nostro partner SI FA!, dove ognuno può portare la propria idea di progetto e tramite l’aiuto degli altri si ragiona insieme (un esercizio di intelligenza collettiva applicata). Menziono anche la Circular Economy Transition, un programma svizzero per ideare, incubare ed accelerare soluzioni circolari. C’è anche il Climathon, una maratona di idee mirata ai giovani per cercare soluzioni alla crisi climatica di oggi. In altre parole, le attività di Impact Hub mirano a rafforzare la consapevolezza sulle tematiche legate alla sostenibilità e a creare una rete forte che unisca aziende, persone, innovatori, istituzioni che già spingono, ognuna un po’ indipendentemente, nella stessa direzione. Ci sono già molte aziende che da diversi anni sono attive nel campo della sostenibilità: dalla moda, alla filiera agroalimentare, dal riciclaggio all’innovazione tecnologica e così via. In Impact Hub tutte queste realtà più o meno affermate trovano una rete per evolvere ulteriormente e un’occasione per uscire dai confini cantonali.

Per chi è l’Impact Hub in Ticino?
Uno dei valori più importanti per Impact Hub Ticino è l’inclusività. Chiunque è benvenuto alle nostre iniziative e a lavorare nei nostri spazi. Ovviamente il nostro obiettivo principale è quello di creare un luogo che aziende, piccoli e grandi imprenditori e persone con buone idee e sensibili alla tematica della sostenibilità possano riconoscere come una nuova casa in cui non si sentiranno mai soli. Per le aziende, l’Impact Hub offre un percorso per diventare più sostenibili oltre all’accesso a nuove idee e nuovi talenti. Per gli investitori ed i filantropi non c’è ad oggi una piattaforma comparabile che permetta di sostenere iniziative, progetti ed aziende ad impatto positivo sul territorio. Impact Hub aiuta a tessere rete, a creare contatti, a costruire sinergie.
Chiunque abbia idee da coltivare o un sogno nel cassetto con un impatto sociale o ambientale, o semplicemente abbia bisogno di spazi per eventi o riunioni, noi offriamo uno spazio di creazione fertile. Penso anche agli studenti che attraverso di noi possono applicare e sperimentare nella vita reale.

Qual è stato il feedback finora?

Duro (la pandemia non aiuta di certo) ma positivo! In un momento come questo tutto è rallentato e non è facile tessere una rete attraverso eventi e iniziative aperte al pubblico. Siamo un gruppo di persone molto motivate e da più di un anno lavoriamo pro bono per realizzare questo sogno condiviso. E piano piano è bello vedere che anche fondazioni, istituzioni e privati iniziano a riconoscere l’importanza del nostro operato: tra questi il Gruppo Copernicus, l’Ente Regionale per lo Sviluppo del Luganese, la Helsinn la Banca Alternativa Svizzera e alcuni donatori privati.
Lo scambio è vivace e il feedback è davvero stimolante. In futuro offriremo sempre di più, da workshops sull’economia circolare a pre-incubatori per imprese sociali e investitori ad impatto, da corsi per creare social business a initiative per un turismo più sostenibile.

Associazione Impact Hub Ticino

Via Ciseri 3, 6900 Lugano
E. [email protected]
W. Ticino.impacthub.net
T. +41 (0) 91 921 04 64