Gli Inconti Evolutivi di Impact Hub Ticino
24 Giugno 2020 - IHTicino

A cura di Manuela Pagani Larghi, Impact Hub Ticino, articolo pubblicato sul numero di Giugno 2020 del mensile Gente Sana

 

Chi è Impact Hub Ticino?

“Siamo uno spazio sociale trasformativo, uno spazio di coworking ma non solo. Trasformiamo buone idee in progetti e azioni, nel rispetto della Natura e della nostra vera natura. Trasformiamo il lineare in circolare, perché in natura tutto ha un senso. Siamo movimento, siamo giorni e stagioni. Siamo radici, radicati nel territorio al quale ci offriamo, con mente e cuore aperti, per facilitare il cambiamento da ego- a ecosistema”.

Impact Hub Ticino nasce lo scorso settembre per vicissitudini cosmiche, in questo periodo di apparente sospensione, di grandi sfide e di grandi opportunità. Nel progetto sono coinvolti in qualità di co-fondatori dieci persone (vedi allegato), di formazione e età diverse, ma con lo stesso intento: creare una comunità ticinese che voglia contribuire al cambiamento positivo dell’economia e della società locale. 

Impact Hub Ticino fa parte di Impact Hub Global, uno dei più grandi network mondiali, presente su cinque continenti e in cinquanta paesi, che si concentra sulla costruzione di community di imprenditori e cittadini per un impatto su vasta scala – sede degli innovatori, dei sognatori e degli imprenditori che stanno creando soluzioni tangibili ai problemi più urgenti del mondo.

Non potendo essere immediatamente operativi con il nostro spazio di lavoro e con i nostri programmi e progetti in ambito educativo (nelle scuole, attraverso programmi educativi legati al clima, all’economia circolare, ai giovani imprenditori innovativi) e nelle imprese (per facilitare una transizione verso modelli organizzativi più agili e con obiettivi anche sociali, verso l’economia circolare), in questo periodo di lockdown cerchiamo di “creare valore” sul territorio attraverso la proposta di momenti di condivisione, di co-evoluzione e co-creazione virtuali.

 

Ulab Hub

Uno dei progetti di Impact Hub Ticino è Ulab Hub, ossia il centro di laboratori legati alla Teoria U sviluppata dal Presencing Institute di Boston (trovate maggiori informazioni anche sul nostro sito Impact Hub Ticino). La Teoria U è una teoria e un insieme di pratiche utilizzate da organizzazioni mondiali, compresi governi, che forniscono un approccio sistemico al cambiamento.

Tra le attività di Ulab Hub rientra la serie di incontri virtuali gratuiti che abbiamo chiamato “col-labor-azioni”: lo scopo era quello di intessere relazioni locali e di promuovere un dialogo generativo rispetto alla situazione che stiamo vivendo. 

Incontri come questi, che si aggiungono ad altri semi che si stanno piantando nel mondo, mirano prima di tutto a sviluppare un’azione collettiva basata sulla consapevolezza. Cosa significa? Tutti noi sappiamo che la nostra civiltà non può più proseguire sul cammino intrapreso sino ad oggi, se non vuole andare verso l’auto-distruzione. Siamo tutti confrontati con sfide globali che nessuno di noi avrebbe voluto contribuire a far accadere, ma così è stato. Quasi tutti noi ameremmo contribuire a costruire un futuro migliore, dove il migliore può essere inteso in diversi modi ma che, alla fonte, dovrebbe convergere verso l’unità: l’amore. Per noi stessi, per l’altro, per la Natura. Quasi nessuno di noi però sa esattamente cosa fare in questo momento, per costruire questo futuro migliore.

Allora quello che possiamo fare è iniziare ad evolvere come individui e come collettività: Comprendere che ogni nostra azione ha un impatto sulla realtà e che per cambiare la realtà possiamo e dobbiamo re-indirizzare il nostro sguardo su di noi. Per farlo esistono diverse pratiche, e queste colazioni cercano appunto di condividere la visione che ognuno di noi ha del presente e del futuro emergente, riguardo in particolare al nostro Ticino. Scambiare queste osservazioni rinforza la nostra base sicura: attraverso gli occhi dell’altro mi conosco di più, riconosco i bisogni dell’altro, lo vedo come individuo. E questo è necessario, dal nostro punto di vista, per comprendere quale tipo di economia (quale lavoro, quali beni, in quali condizioni, qual’è il prezzo giusto) e quale tipo di società vogliamo co-costruire.

In questi momenti di apparente improduttività, stiamo creando beni spirituali, fondamentali per portare nuova creazione e rinnovamento nei vecchi sistemi, per rispondere insieme alle sfide globali che, per essere superate, abbisognano della presa di coscienza di ciascuno di noi e di una volontà di azione che ciascuno di noi potrà portare nel proprio ambito di attività.

Dalle relazioni che andremo ad intessere, potrebbero anche sorgere progetti comuni, condivisi. 

Ogni strada è aperta, nel rispetto della libertà di pensiero e di azione di ciascuno di noi.

 

Nei futuri articoli che appariranno nella rubrica “Impact Hub Ticino”, avremo l’occasione di raccontarvi le prossime iniziative e i progetti. Per info e proposte potete scriverci a [email protected].